Ricette di San Valentino

Ricette di San Valentino

 

 

 

 

Spaghetti Innamorati

  • 250 g di spaghetti
  • 50 g di nutella
  • zucchero

Fate bollire l’acqua insieme ad un pò dei 50 g di nutella, in modo che la pasta ne assorba il sapore. Immergete la pasta e aggiungete, al posto del sale, lo zucchero. Finita la cottura, scolate, rimettete nella pentola e amalgamate con il resto della nutella.

 

Brownies al cioccolato

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 120 g di burro
  • 160 g di zucchero a velo
  • 3 uova
  • 70 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 100 g di nocciole tritate grossolanamente
  • acqua
  • fragole per decorare

Mettete sul fuco un pentolino con il cioccolato tritato e un pò di acqua. Mescolate, aggiungendo il burro ammorbidito, lo zucchero e le uova. Unite, quindi, la farina e mescolate energicamente. Aggiungete le nocciole e versate il composto in una teglia. Infornate a 180 gradi, per 25 minuti. Lasciate, quindi, raffreddare, e ritagliate i brownies con uno stampino a forma di cuore. Servite aggiungendo una fragola immersa nel cioccolato

 

Torta al bacio perugina

  • 3 uova
  • 80 g di zucchero
  • 180 g di cioccolato fondente
  • 80 g di burro
  • 80 ml di latte
  • 135 g di farina 00
  • 2/3 di 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 350 g di nutella
  • 250 ml di panna per dolci
  • 120 g di nocciole
  • 200 g di cioccolato fondente

Sciogliete burro e cioccolato in una ciotola (a bagnomaria o con il microonde). Aggiungete vaniglia e latte e amalgamate. Montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi. Unite alle uova anche il composto al cioccolato. Aggiungete anche la farina col lievito setacciato. Infine unite i bianchi montati a neve ferma. Amalgamate delicatamente con una spatola, quindi versate una parte del composto in uno stampino per zuccotto da 10 cm e il restante nello stampo da 18 cm. Infornate, in forno statico preriscaldato a 175 g C, lo stampo grande. Dopo 20 minuti aggiungete anche quello piccolo e cuocete entrambi per 15 minuti. Montate la panna e mischiatene 200 g con la nutella (leggermente ammorbidita) e le nocciole tritate grossolanamente. Dividete la torta piccola in 2 strati e farcitela. Dividete la torta grande in 3 strati. Farcite il primo strato, coprite con il secondo e pressate leggermente, quindi farcite anche il secondo. Chiudete con l’ultimo strato, premete leggermente e aggiungete 1 cucchiaio della farcia rimanente al centro, per tenere ferma la tortina. Aggiungete la tortina al centro della torta grande. Sciogliete il cioccolato. Unite 1 cucchiaio di cioccolato fuso ai 50 g di panna montata avanzata. Con un taglierino o un coltello a lama affilata, rendete più tondeggiante il bordo superiore della torta grande. Glassate, quindi, la parte inferiore della torta bacio perugina con la ganache montata, in modo da uniformare la superficie. Infine ricoprite tutta la torta con il cioccolato fuso e lasciatelo asciugare per un’ ora (in frigo oppure a temperatura ambiente). Decorate della carta di alluminio disegnando la classica scritta e e stelline e usatela per avvolgere la torta.

Tris di frittura di mare

  • 200 g di gamberetti
  • 4 triglie medie
  • 200 g di seppie piccole
  • farina
  • olio di semi di arachide
  • sale

Mondate e lavate le triglie. Asciugatele con un canovaccio pulito e passatele nella farina. Lavate con cura anche i gamberetti, asciugateli ed infarinateli. Pulite le seppie estraendo l’osso, eliminando la sacca con l’inchiostro, gli occhi e la bocca. Infine staccate i tentacoli. Passate le seppie e i tentacoli nella farina. Scaldate abbondante olio in una padella e friggeteci le triglie, le seppie e i gamberetti. Prima di immergerli, ricordate di eliminare la farina in eccesso. Man mano che sono pronti, scolateli su carta assorbente da cucina. Quando la frittura è completa, salate, portate in tavola e servite.

 

 

 

Precedente Pronostici 30 gennaio Successivo Pronostici Europa League